Scelte le finaliste

June 17 2018 by youtennis.net Press Print This Article

Le prime a scendere in campo sul centrale sono state Martina di Giuseppe (269) e Ludmilla Sansonova (551). La non ancora ventenne Ludmilla, nata in Russia vicino al circolo polare ma residente in Italia dall’età di un anno, è partita subito decisa sfruttando il potente servizio e l’efficace diritto, aggiudicandosi così il primo set per 6 a 2. Martina ha dato fondo a tutta la sua esperienza per contenere l’arrembante avversaria e, rallentando il gioco, ha recuperato il secondo set, vinto per 6 a 4. La Samsonova, che è giunta alla semifinale partendo dai turni di qualifica, ha avuto ancora la forza di imporre il suo più potente gioco per portarsi a casa il terzo set con il punteggio di 6 a 2, e l’onore così di disputare la prima finale di un ITF da $ 25.000 della sua promettente carriera. E’ stato poi il turno di Georgia Brescia (250) e Fiona Ferro (257) giocarsi la loro partita per raggiungere la russa in finale. La francese Ferro, quest’anno finalista in Brasile e vincitrice a Grenoble di tornei ITF da $ 25.000, ammessa con una w.c. al main draw del Roland Garros dove è stata battuta dalla Muguruza al secondo turno, fin dai primi scambi ha dettato legge con il suo gioco teso, veloce e profondo a cui Georgia ha offerto scarsa opposizione con il suo diritto bimane. Il primo set è stato un monologo di Fiona che si è imposta con il punteggio di 6 a 1. Più combattuto l’inizio del secondo set dove le giocatrici hanno perso i loro iniziali turni di battuta, portandosi sul 2 pari; la Brescia però non è più riuscita a contenere i colpi della francese che ha vinto anche il secondo set con il punteggio di 6 a 2. Domani si preannuncia una finale spettacolare e incerta visto la bellezza e la varietà di colpi messo in luce dalla Ferro e dalla Samsonova durante tutta la settimana. Ancora una giornata di gran tennis alla Canottieri Padova.